l'alta qualità italiana l'alta qualità italiana l'alta qualità italiana l'alta qualità italiana l'alta qualità italiana

In offerta!

Olio Evo Pavone 0,75 lt

Frantoio Pavone olio di alta qualità la tradizione nell’innovazione. Le origini del frantoio Pavone risalgono alla fine del 1800 quando nei locali ricavati dal terrapieno sottostante la Piazza Fontana si estraeva l’olio con i sistemi di allora: la frangitura delle olive avveniva in una macina azionata dal cavallo, la spremitura con un grosso torchio in legno e la separazione manuale dell’olio dall’acqua previa decantazione naturale.

In offerta!

Olio Evo Pavone 0,75 lt

Frantoio Pavone olio di alta qualità la tradizione nell’innovazione. Le origini del frantoio Pavone risalgono alla fine del 1800 quando nei locali ricavati dal terrapieno sottostante la Piazza Fontana si estraeva l’olio con i sistemi di allora: la frangitura delle olive avveniva in una macina azionata dal cavallo, la spremitura con un grosso torchio in legno e la separazione manuale dell’olio dall’acqua previa decantazione naturale.

9,90

50 disponibili

COD: 600-9 Categorie: , Tag:
Share
  • spedizione

    Spedizione gratuita

    Per ordini superiori a 70€
    Pagamento alla Consegna

  • pagamento sicuro

    Acquista in Sicurezza

    Visa - Mastercard - Maestro

  • supporto

    Reso Facile e Gratuito

    Fino a 7 giorni

  • supporto

    Supporto

    3280266343

Descrizione

IL FRANTOIO OLEARIO “PAVONE” La tradizione nell’innovazione

La facciata del frantoio nel 1947

LA STORIA Le origini del frantoio Pavone risalgono alla fine del 1800 quando nei locali ricavati dal terrapieno sottostante la Piazza Fontana si estraeva l’olio con i sistemi di allora: la frangitura delle olive avveniva in una macina azionata dal cavallo, la spremitura con un grosso torchio in legno e la separazione manuale dell’olio dall’acqua previa decantazione naturale.

Nel 1947 ad opera di Italo Pavone il frantoio subì un vero e proprio processo innovativo. Furono introdotte due superpresse azionate da pompa idraulica; una macina a due molazze in granito e un separatore centrifugo. Un impianto termico alimentato a sansa forniva acqua calda e il riscaldamento dei locali a mezzo termosifoni.

Nel 1977 la gestione e conduzione dell’impianto di molitura passò nelle mani di Rossella e Nicola Pavone che nel corso di un ventennio hanno progressivamente potenziato la tecnologia e il ciclo produttivo affermandosi tra i primi frantoi dell’hinterland triventino.

Nell’anno 2000 si è proceduto alla ristrutturazione completa dei tre locali ed alla introduzione di macchine sofisticate e automatizzate, esaltando così gli aspetti tipici e tradizionali e migliorando, nel contempo, il sistema di lavorazione.

Il processo innovativo che i fratelli Pavone hanno sempre strategicamente perseguito nella loro attività di impresa ha visto una vera e propria rivoluzione dell’assetto aziendale nel 2008 con la realizzazione di un nuovo stabilimento ed un impianto di estrazione dell’olio con il sistema a ciclo continuo ad alta tecnologia innovativa.

LA TECNOLOGIA Nel dettaglio il nuovo impianto si compone di un gruppo defogliatore e lavatrice; la molitura avviene in una macina a tre molazze abbinata ad un frangitore a dischi; il banco di gramolazione formato da cinque vasche in serie in cui la pasta viene rimescolata e inviata successivamente al decanter che estrae la sansa, l’acqua di vegetazione e l’olio. Infine la separazione e purificazione dell’olio avviene in un separatore centrifugo a scarico automatico.

Il nuovo stabilimento

L’aspetto caratterizzante di assoluta peculiarità del nuovo frantoio è il sistema computerizzato esclusivo e innovativo basato sulla tecnologia Touch Screen che gestisce e controlla, mediante una rete Ethernet, tutto l’impianto e l’intero processo di lavorazione. Il software consente il monitoraggio e la registrazione dei parametri di funzionamento per garantire la tracciabilità del processo. Il sistema computerizzato consente infine di elaborare e stampare una tabella di lavorazione personalizzata che riporta per ogni cliente il peso delle olive in entrata e per ogni gramola il peso della pasta, i tempi di gramolazione, la temperatura dell’acqua, della pasta e dell’olio, la quantità totale di olio prodotto e la resa. La tecnologia introdotta nel suo insieme assicura una lavorazione controllata delle olive per ottenere un olio di elevata qualità organolettica con minore acidità, meno perossidi, meno astringente e più armonico, più profumato e stabile.

Nel 2011 l’azienda ha conseguito la certificazione di rintracciabilità

(Associazione Italiana Produttori Olivicoli).

IL PRODOTTO Si è dato così avvio alla commercializzazione dell’olio extra vergine, ottenuto dalla molitura di ecotipi locali antichi, con un proprio marchio ed etichettatura e con diverse tipologie di condizionamento (bottiglie, lattine, formati speciali per la ristorazione, ecc.) al fine di soddisfare le esigenze della clientela e inserirei il prodotto in un mercato di nicchia e di elite con l’intento di promuovere e valorizzare questa ricchezza tipica e peculiare del territorio triventino.

L’olio prodotto rigorosamente estratto da un mix di olive appartenenti alle varietà antiche del comprensorio triventino (rosciola, gentile, olivone, oliva nera), si caratterizza per le qualità organolettiche e sensoriali ascrivibili alle tradizionali proprietà dell’olio dal colore giallo paglierino e gusto fruttato-maturo.

LE CONFEZIONI

Classiche Bottiglia quadra da lt 0,75 Bottiglia quadra da lt 0,50 Bottiglia quadra da lt 0,25 Lattina da lt. 25 -10 – 5 – 3 – 2 Speciali Oliera da lt 0,50 Oliera da lt.0,25

N O V I T A’ GARANZIA DI PERFETTA CONSERVAZIONE SOTTOVUOTO

certificazione a norma UNI EN ISO 22005:2008.

La rintracciabilità di filiera è la capacità di ricostruire la storia e di seguire l’utilizzo

di un prodotto mediante identificazioni documentate relative ai flussi materiali ed agli operatori di filiera, ‘dal frutto alla nostra tavola’, consentendo quindi di risalire ad ogni Certificazioni

azienda che ha avuto un ruolo nella formazione del prodotto. Nel dettaglio la tracciabilità nella fase di trasformazione riguarda:

▪ conferimento delle olive

▪ stoccaggio delle olive

▪ lavorazione

▪ stoccaggio olio

▪ imbottigliamento

Caratteristiche del prodotto

PROVENIENZAGEOGRAFICA : AREA COLLINARE TRIVENTO(CB)

CULTIVAR OLIVE : ECOTIPI LOCALI (rosciola, gentile, olivone, oliva nera)

CARATTERISTICHE CHIMICHE : Acidità 0,35% ( in acido oleico) –Val. limite 0,80 %

Numero Perossidi 6,90 (valore limite 20)

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE (PANEL TEST): mediamente fruttato e equilibrato

COLORE : GIALLO INTENSO CON RIFLESSI VERDOGNOLI

Processo produttivo

CICLO CONTINUO A TRE FASI IN AMBIENTE TOTALMENTE PROTETTO E PROCESSO TRACCIATO

– DEFOGLIAZIONE E LAVAGGIO

– FRANGITURA CON MACINE A MOLAZZE IN PIETRA E FRANGITORE

– GRAMOLAZIONE A BASSA TEMPERATURA (28°)

– ESTRAZIONE CON DECANTER E SUCCESSIVA SEPARAZIONE CENTRIFUGA

Sistema di tracciabilità AIPO (Associazione Italiana Produttori Olivicoli) –

Informazioni aggiuntive

Peso1.2 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Olio Evo Pavone 0,75 lt”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…